Problemi ricezione digitale terrestre Cosa Fare

Il passaggio al digitale terrestre ha comportato una serie di innumerevoli vantaggi. La qualità dell’ immagine televisiva è migliorata, i canali aumentati, sono state implementate un sacco di altre funzioni relative alla gestione e sintonizzazione dei canali. L’ unico problema è stata, ed è ancora, la copertura del segnale. Ci sono spesso problemi alla ricezione del digitale terrestre. Aggiungiamo pure che il segnale soffre di interferenze con l’attività delle trasmissioni mobile telefoniche LTE che trasmettono su 800 Mhz.

Insomma non tutti gli italiani ricevono il segnale allo stesso modo, questo comporta la totale assenza di copertura di alcuni canali, oppure una ricezione imperfetta, ovvero con le immagini che si vedono con i cosiddetti “quadrettoni“.

Cosa fare per migliorare la ricezione

Se avete problemi a ricevere i canali della RAI potete chiamare il numero verde 800 111 555. E’ dedicato a coloro che hanno delle interferenze sia radio che televisive che non permettono di ricevere il segnale RAI.

Come prima cosa possiamo comprare un amplificatore di segnale tv. Si tratta di un piccolo apparecchietto che si collega dietro al televisore, tra tv ed antenna. Potenzia il segnale dell’ antenna.

Canale disturbato

Se con questo metodo non abbiamo risolto passiamo a dare un’occhiata all’antenna, a quella esterna. Iniziamo a muoverla puntandola nella direzione del ripetitore. Per sapere dove stanno posizionati i ripetitori nella nostra zona, andiamo su questo sito. Scegliamo la regione di appartenenza e poi la città. Per ogni canale televisivo c’è la posizione in latitudine e longitudine del ripetitore.

Andiamo su Google Maps e mettiamo i due indirizzi. Apparirà il posto dove è piazzato il ripetitore. Ora muoviamo l’antenna in direzione del ripetitore usando la bussola, bastano pochi gradi di rotazione per cambiare la ricezione del segnale. Date anche un’occhiata a come sono posizionate le altre antenne.

Nel caso il problema di ricezione si verifichi solamente su alcuni dei propri Televisori, e non su altri è possibile che questo dipenda da un guasto o un errore di progettazione delle linee di distribuzione dei cavi d’antenna interne all’appartamento. Ad esempio potremmo vedere LA7 su un televisore e su un altro no.

Potrebbe anche trattarsi di un problema al decoder o televisore. Se il problema non si verifica su tutti i TV per escludere problemi dell’ apparecchio consigliamo di provare a collegarlo ad una presa d’antenna a cui prima era collegato una TV funzionante.

Se proprio il segnale del digitale terrestre non arriva usiamo l’antenna parabolica. E’ quella che riceve il digitale terrestre, SKY per intenderci. Puntata sul satellite HOTBIRD 13° EsT ci permette di ricevere in chiaro tutti i canali del digitale terrestre che vengono trasmessi anche sul satellite. In piú, se utilizziamo un DECODER TIVUSAT, possiamo vedere anche i canali RAI e MEDIASET in 4K, una fantastica cosa.

Altra prova da fare se un canale televisivo è sparito è quello di rifare da capo la “sintonizzazione” dei canali, in modo automatico. Se il canale è presente verrà comunque trovato.

 

Se ti è piaciuto Condividi...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *