I Migliori Modelli di Monitor Tv da usare come Televisione

In molte case è presente un pc desktop collegato ad un monitor che potrebbe essere sfruttato come televisione. Ecco che si pone uno dei più grandi dilemmi : meglio monitor o monitor tv? Insomma spendiamo qualcosina in più ma possiamo sfruttare lo schermo anche per vedere i nostri programmi televisivi. Perchè no? Sul mercato ora si possono trovare parecchi modelli in full Hd, con tutte quelle caratteristiche multimediali che li rendono ottimi anche per vedere film da chiavette ed hard disk Usb senza l’ausilio di un pc.

Senza contare che possono essere sfruttati anche dalle console di gioco. Diamo un’occhiata ai migliori modelli Monitor tv presenti sul mercato, prima di procedere all’ acquisto c’è qualcosa che dobbiamo sapere.

E’ meglio un monitor Pc dedicato o un monitor Tv

con la tecnologia a disposizione ormai non c’è molta differenza, bisogna fare però delle considerazioni. I monitor led collegati ad un computer sono visualizzati da circa 70 cm. Eventuali difetti, poca definizione, se da lontano non vengono percepiti, da vicino si notano.

Le risoluzioni che utilizza un pc sono diverse da quelle della tv con il segnale digitale terrestre o satellite se usiamo Sky. Devono quindi essere “riadattate” e la definizione potrebbe perdersi in questa “conversione”. Di certo se siamo architetti oppure fotografi che cercano una uniformità dei colori e il monitor è così importante per noi, utilizzeremo uno dedicato, da 34 pollici ad esempio il QUESTO MODELLO DA 34 POLLICI ULTRAWIDE della LG che appartiene ad una fascia superiore.

POTREBBE INTERESSARTI : Guida ai monitor per PC per il gaming e per guardare i film .

Se utilizziamo un monitor tv, o meglio ancora se usiamo un tv led per giocare, collegato ad una console, controllliamo il tempo di risposta. Nelle scene di azione, veloci, televisori con 5 ms vanno più che bene.

Samsung T27D590EW

Samsung T27D590EW

La grandezza di un Monitor Pc

diciamo che è un po’ il tallone d’Achille di questo prodotto. Al momento difficile trovare monitor tv con schermo superiore ai 29 pollici, ora poi si stanno affermando i modelli ultra wide con formato 21:9 , lo stesso usato al cinema.

I modelli più venduti sono quelli da 22, 24 e 27 pollici che possono essere usati per lavorare col pc ed utilizzati da una distanza di circa 1,5 metri per vedere la televisione o i film. C’è anche qualche modello da 32 pollici.

Monitor 4K

Qualcuno, volendo anticipare i tempi e dovendo fare un nuovo acquisto può decidere di acquistare un monitor Ultra Hd, non 4K attenzione, come il Asus PB287Q che può sfruttare l’altissima risoluzione da 3840×2160 pixel in 2160p.

Al momento ci sono diversi canali che trasmettono in 4K, alcune trasmissioni televisive di recente produzione della Rai come “i Medici”, “Ulisse”, trasmettono in Uhd sul canale 206 di Tivusat. C’è anche NETFLIX che trasmette in Uhs, attenzione perchè ci vuole una velocità di streaming di 25 Megabit al secondo.

Sky Q e SKY HD mette a disposizione diversi canali in Ultra Hd per cui potete sfruttare il vostro monitor Tv a risoluzioni altissime.

Monitor Gaming

Vedrai diverse tecnologie principali del pannello di monitoraggio utilizzate in vari monitor di gioco, e ognuna ha i suoi vantaggi e svantaggi.

I pannelli Twisted Nematic (TN) sono i più convenienti e sono apprezzati dai giocatori perché offrono tempi di risposta e tassi di aggiornamento rapidi. Il loro più grande inconveniente? Sono inclini allo spostamento del colore se visti da un angolo. Gli schermi di allineamento verticale (VA) sono noti per i loro elevati rapporti di contrasto nativo, i colori robusti e la capacità di visualizzare neri profondi, ma sono anche noti per produrre effetti di ghosting notevoli, che possono danneggiare le prestazioni di gioco.

Lg 24Tl510S-Pz - Monitor TV 24", Dvb-T2, Smart Tv, Internet, Web Os

Prezzo: 128,39 €

26 Nuovo e usato disponibile da 128,39 €

I pannelli IPS (In-Plane Switching) offrono la migliore qualità dei colori a 360 °, forti prestazioni in scala di grigi e ampi angoli di visualizzazione, ma non possono eguagliare la risposta dei pixel dei pannelli TN e sono soggetti a artefatti di movimento. Sono il miglior tipo di pannello di uso generale, ma i giocatori che discriminano o i tipi di e-sport competitivi potrebbero essere in disaccordo con IPS.

Monitor 120 , 144 o 240 Hz

L’ultima tendenza nei monitor per il gaming è l’ondata di modelli con frequenze di aggiornamento superiori a 60Hz. Gli incrementi di frequenza di aggiornamento più comuni che ora vediamo in questi cosiddetti display di gioco “high refresh” sono 75 Hz, 120 Hz e 144 Hz, con pannelli fino a 240 Hz. I giochi che girano a frame rate superiori a 60 frame al secondo (fps) possono beneficiare di uno di questi monitor. La frequenza di aggiornamento più alta può mostrare movimenti più fluidi, quando è sincronizzata.

G sync e Free Sync

Gli ultimi monitor per il gioco utilizzano la tecnologia di sincronizzazione per ridurre gli effetti di strappi e altri artefatti di movimento riducendo al contempo il ritardo di input .I display dotati della tecnologia G-Sync di Nvidia o della tecnologia FreeSync di AMD consentono il controllo della frequenza di aggiornamento dello schermo sulla scheda grafica o sul chip (anziché sul monitor), che consente al display di funzionare a una frequenza di aggiornamento variabile in base a ciò che la scheda è in grado di spingendo. Il risultato è un’esperienza di gioco molto fluida, con un minore ritardo di input e una mancanza di lacrimazione. Si noti, tuttavia, che i monitor G-Sync e FreeSync richiedono una scheda grafica compatibile con G-Sync con un’uscita DisplayPort 1.2 o HDMI 2.0 (una scheda Nvidia per G-Sync, una scheda AMD per FreeSync).

I Migliori Monitor Tv per rapporto Prestazioni/Prezzo

Samsung V32F390: monitor tv da 32 pollici, veramente di spessore curvo. Ha porte Vga, HDMI, DVI, porta Usb per la riproduzione di video multimediali e mp3.

Lg 24TL510S-PZ: un ottimo acquisto, un modello economico da 24 pollici ma che funziona egregiamente per vedere anche la tv. Risoluzione in full Hd, ha caratteristiche di tutto rispetto. Luminosità: 250 cd/m², tempo di risposta di 5 ms e angolo di visualizzazione di 170 gradi. l’ottima funzione Pip, quando stiamo lavorando al computer, in una piccola finestrella possiamo vedere la tv. Ha due porte HDMI ed una vga per il collegamento al pc ed uno slot CI per inserire smartcard per la visualizzazione di eventi a pagamento, ad esempio Mediaset Premium. Dotato anche di porta Usb per l’utilizzo con chiavette e hard disk esterni per la visualizzazione di film, supporta anche mkv.

105,99€
disponibile
43 nuovo da 105,00€
17 usato da 94,26€
al Marzo 17, 2020 2:16 pm
Amazon.it
Spedizione gratuita
129,99€
149,99
disponibile
9 nuovo da 129,99€
2 usato da 127,39€
al Marzo 17, 2020 2:16 pm
Amazon.it
Spedizione gratuita
216,72€
219,00
disponibile
1 nuovo da 216,72€
al Marzo 17, 2020 2:16 pm
Amazon.it
Spedizione gratuita
223,97€
disponibile
32 nuovo da 221,00€
8 usato da 183,78€
al Marzo 17, 2020 2:16 pm
Amazon.it
Spedizione gratuita
229,00€
299,00
disponibile
13 nuovo da 229,00€
al Marzo 17, 2020 2:16 pm
Amazon.it
449,00€
disponibile
22 nuovo da 449,00€
4 usato da 380,48€
al Marzo 17, 2020 2:16 pm
Amazon.it
Spedizione gratuita
880,54€
1.019,99
disponibile
29 nuovo da 880,54€
18 usato da 668,27€
al Marzo 17, 2020 2:16 pm
Amazon.it
372,75€
non disponibile
2 nuovo da 372,75€
al Marzo 17, 2020 2:16 pm
Amazon.it

Trasformare un normale monitor pc in Tv

potete anche acquistare un normale monitor pc di grandi dimensioni, ad esempio un ASUS VZ279HE da 27 pollici con uno splendido pannello da 27 pollici AH-IPS e poi collegare ad una presa HDMI il DECODER MINI DVB-T DIGITALE TERRESTRE, non ci sarà bisogno si accendere il pc, ma lo controllate con l’apposito telecomando compreso nel prezzo. L’unico controllo che dovete fare è che il vostro monitor deve avere le casse audio, perchè da lì arriverà il suono della tv. Potete acquistare un semplice altoparlante bluetooth da pochi euro e collegarlo.

Se ti è piaciuto Condividi...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *